Guardiani della Galassia Vol.2 – la recensione family (+6)

Il nuovo bellissimo film della Marvel Studios I Guardiani della Galassia Vol. 2 – in lingua originale “Guardians of the Galaxy Vol. 2” – esce nelle sale italiane il 25 aprile anche in versione 3D.
Scritto e diretto da James Gunn, è il sequel di quello uscito nel 2014 dall’omonimo titolo.

Siamo andati all’anteprima e appena lo staff ci ha consegnato gli occhialini 3D abbiamo iniziato a fremere dall’emozione.

La realtà ha superato l’immaginazione, il film è strepitoso, divertente, emozionante, un susseguirsi di scene d’azione velocissime e da brivido, intercalate da immagini in cui si lascia spazio all’interiorità dei personaggi.

 

Un vero nuovo capolavoro Marvel accompagnato da una colonna sonora da urlo “The Awesome Mix Vol. 2”.

Malik ha quasi 5 anni ed ha iniziato a frequentare le sale cinematografiche a 2, tre anni in cui ne abbiamo visti tantissimi. Questa è stata la prima volta al cinema in cui ha assistito ad uno di tale portata sia per contenuti d’azione che per gergo e immagini un po’ aggressive.
Ha indossato tranquillamente gli occhialini per il 3D ma l’effetto è stato portentoso!

Alla prima scena dove veniamo accolti dai 5 super eroi e un mostro tutto da uccidere lui è saltato dalla sedia.

#Spaventometro +6

La visione è da #spaventometro 6 adatto a bambini che abbiamo compiuto almeno 6 anni.
Poi per questo movie aggiungiamo anche un altro metro… il #turpiloquiometro ovvero l’uso di parole scurrili che talvolta hanno colorato i toni.

Dobbiamo però ricordare che i protagonisti sono dei bad boys e il linguaggio un po’ forte fa parte del loro personaggio.

Il gruppo solidale formato da Peter Quill/Star-Lord, Gamora, Drax, Baby Groot e Rocket sarà accompagnato da altri personaggi fantastici tutti uniti da un filo rosso indistruttibile e invincibile grazie alla fraternità, il coraggio e anche un po’ di follia.

Il film ci ha regalato emozioni al cardiopalma ma abbiamo apprezzato anche varie scene con lezioni di vita e introspezioni psicologiche.

Una visione sicuramente stimolante per lo spettatore in cui l’accento è posto sull’alleanza, la lealtà, l’importanza di avere degli amici, specialmente se non si possiede una famiglia vera, come nel caso dei nostri super eroi.

L’idea di famiglia sarà proprio un elemento chiave nella trama.

Il lato umano, il lato vulnerabile di ognuno di loro è stato messo a nudo e forse è questo il vero tratto distintivo di questo film rispetto ad altri dove i super personaggi appaiono stereotipati e infallibili senza un vero spessore emotivo.
La squadra dei Guardiani nasce da un banda di ex cattivi ragazzi e apparentemente non hanno proprio nulla da insegnare, invece come in tutte le storie che finiscono bene c’è sempre la morale e questi guardiani impavidi e talvolta pazzoidi riescono invece ad infondere ai nostri giovani i valori giusti per stare al mondo.

baby_groot

Oltre alla fratellanza e l’ardore, bisogna avere forza d’animo sempre, in ogni situazione, anche quando si hanno pochi minuti per sopravvivere. Il loro altruismo è un’altra qualità da imitare, i personaggi sanno dare tantissimo, attraverso la comunione di forze riescono a salvare la Galassia e sanno sacrificare anche la loro vita per raggiungere un obiettivo.

La trama non è facilissima da seguire, la sceneggiatura è molto complessa e apparentemente disordinata in cui vecchie vicende si intrecciano alle novità, un groviglio spaziale di personaggi e nuovi paesaggi.
Malik in alcuni momenti mi è sembrato annoiato dato che tra una battaglia e l’altra la trama sembra perdere quella suspance risultando talvolta un pochino lenta.
Si tratta in effetti di scene che capiscono meglio gli adulti o gli adolescenti, sono quei momenti di apparente serenità ad essere lo scenario per scambi emotivi e romanticismo, il film è pieno di sorprese, fino ai titoli di coda!

Non vi rovineremo la sorpresa con qualche spoiler, ma qualcosina vogliamo anticiparla, la squadra dei Guardiani della Galassia è portentosa e citando il CEO della Walt Disney Company possiamo dire che avrà il favore del pubblico al pari degli Avengers!

A noi è davvero piaciuto molto, consigliamo la visione a tutti quelli che amano l’azione, le guerre spaziali e il genere super eroi. Vi sveliamo anche un piccolo nostro segreto… ci ha talmente entusiasmato che non avendo visto il primo Guardiani della Galassia [Malik aveva 2 anni nel 2014 n.d.r.] abbiamo comprato subito il DVD!

®Riproduzione riservata

867 views

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *