Ayesha sarà la villain di Guardiani della Galassia Vol. 3?

James Gunn ha confermato che Ayesha sarà in Guardiani della Galassia Vol. 3

L’articolo contiene spoiler su Guardiani della Galassia Vol. 2

Guardiani della Galassia Vol. 2 Ayesha (Elizabeth Debicki)

Dopo aver visto i titoli di coda del film Guardiani della Galassia Vol. 2, i fan hanno potuto intuire chi potrà essere il cattivo del vol. 3.
Nel corso di un’intervista con IGN, James Gunn ha rivelato che il ruolo di Ayesha sarà una parte importante in Guardiani della Galassia Vol. 3.

Ho assolutamente intenzione di far tornare ancora Elizabeth Debicki. In realtà è una delle mie attrici tra quelle con cui abbia mai lavorato. Ho lavorato molto bene anche con Pom Klementieff  che interpreta Mantis, e Chris Sullivan che interpreta Taserface. Sono davvero tre dei migliori attori con cui abbia mai lavorato e mi piacerebbe poterci lavorare di nuovo.

Marvel’s Guardians Of The Galaxy Director James Gunn

Noi di Marvel Fever abbiamo ipotizzato quale sarà il ruolo di Ayesha nel terzo film…

Ayesha completerà la creazione del suo nuovo essere: Adam Warlock. Il suo scopo è distruggere i Guardiani, rei di averla umiliata più e più volte. Ma Adam, probabilmente dopo aver combattuto i Guardiani della Galassia, acquisirà una coscienza e un’etica propria. Quindi si ribellerà ad Ayasha e diverrà uno dei super eroi più potenti del MCU. Di certo non sarà solo lei il villain del terzo capitolo, ma queste possono essere delle valide basi.

James Gunn sta attualmente scrivendo il terzo capitolo di Guardiani della Galassia. Vi ricordiamo che il regista ha dichiarato che sarà l’ultimo per il gruppo formato da Star-Lord. Leggete in questo nostro articolo quale potrà essere il futuro della saga dei Guardiani della Galassia. E vi consigliamo anche di leggere le dichiarazioni di Kevin Feige sul coinvolgimento di Adam Warlock in Avengers: Infinity War QUI

Ricordiamo che nei fumetti, Warlock è stato creato dagli scienziati per essere l’essere perfetto. Tuttavia, gli scienziati hanno iniziato ad usarlo in modi in cui Adam non era d’accordo, così finì per ribellarsi contro i suoi stessi creatori.

 

866 views

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *