Damage Control – Cos’è e quali sono i collegamenti con Tony Stark e l’Avvoltoio!

In passato ci sono stati molti rumors sull’inserimento della Damage Control nel Marvel Cinematic Universe. È giunto il momento?

Cos’è la Damage Control

Il Damage Control è un’organizzazione che opera segretamente nel mondo per mettere a posto i danno causati dagli scontri tra supereroi e villain. Nel 2015 la rete televisiva ABC ordinò un episodio pilota per una possibile serie. Ma nulla è stato mai realizzato.

damage control comics

Il costo dei danni provocati dalle battaglie tra supereroi e villain è da sempre oggetto di discussione nel mondo. Lo dimostra anche questo video andato in onda su WHIH Newsfront. Il canale ufficiale del Marvel Cinematic Universe dove la giornalista Christine Everhart (vista per la prima volta in Iron Man del 2008) conduce il telegiornale. Nel video la gente comune commenta proprio il problema dei “danni collaterali.”

Aggiungiamo che il regista di Spider-Man Homecoming, Jon Watts, ha recentemente detto:

Ti domandi cosa accade alle città dopo i disordini provocati dalle battaglie dei supereroe contro i villain? È gente normale che è assunta per fare questo lavoro? Sarà un organizzazione governativa? È qualcosa di pericoloso? Che cosa succede a tutte le parti dei corpi alieni che sono trovate? Mi piace pormi queste domande su questo mondo, e poi utilizzarle per guidare la storia.

Tony Stark e la Damage Control

Sembra che la Damage Control farà la sua prima apparizione in Spider-Man: Homecoming. Con molta probabilità dietro questa organizzazione potrebbe esserci proprio il miliardario Tony Stark. Tony ha le risorse per tenere in piedi un’organizzazione del genere e inoltre ha un interesse diretto. Si pente infatti degli avvenimenti che hanno distrutto New York in The Avengers e dei fatti di Sokovia. La Damage Control, dopo i fatti di Captain America: Civil War, potrebbe essere l’ultima speranza di Tony di mettere ordine ai suoi errori. La cosa migliore che può fare, infatti, è aiutare la gente normale a ricostruire le proprie vite.

 

L’Avvoltoio e la Damage Control

La Damage Control potrebbe essere connessa alle origini di Adrian Toomes (Michael Keaton) ovvero all’Avvoltoio.
Dalla informazioni che abbiamo, Toomes, prima di diventare l’Avvoltoio gestiva una piccola società che l’arrivo della società di Tony Stark, appunto la Damage Control, costrinse a chiudere. Da qui il suo sentimento di vendetta che cercherà di portare a termine insieme ai suoi colleghi  Herman Schultz e Phineas Mason. Nel trailer Adrian Toomes si riferisce proprio a Stark dicendo “ai ricchi e ai potenti come Stark non importa di noi.” Chissà se nel film vedremo un faccia a faccia tra l’uomo alato e Iron Man!

shc1

La Damage Control nei fumetti 

Nel 1989 Bob Harras e Ron Lim su Marvel Comics Presents Vol 1 n.19 introdussero la Damage Control che fu sviluppata da Dwayne McDuffie e Ernie Colón nella mini serie omonima pensata come “una sitcom all’interno dell’Universo Marvel”.

Gli autori si posero una domanda fondamentale: chi ricostruisce palazzi, strade, ponti e case? Chi elimina le macerie da New York City dopo un scontro tra supereroi e villain? La risposta fu la Damage Control che, con un approccio leggero e divertente, sistema i danni collaterali che colpiscono l’Universo Marvel. Un lavoro decisamente a tempo pieno.
Il fondatore e proprietario della Damage Control è Ann-Marie Hoag. Un’anziana donna strettamente legata, a livello lavorativo, allo S.H.I.E.L.D.

Tra i membri ricordiamo:

  • Responsabile del traffico Robin Chapel,
  • Comptroller Albert Cleary
  • Direttore esecutivo John Porter.
  • Aiutante speciale Hercules, sì! il semidio greco

 

 

 

 

Vedremo questi personaggi come Ann-Marie Hoag e Robin Chapel anche nel MCU o si tratterò di una nuova squadra?

 

988 views

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *