Miles Morales entra nei piani dei Marvel Studios

Ormai mancano meno di 10 giorni all’uscita mondiale di Spider-Man: Homecoming. Il film che sappiamo sancirà l’entrata ufficiale di Spider-Man nel Marvel Cinematic Universe dopo il suo debutto in Captain America: Civil War.

Ma oggi Kevin Feige e Jon Watts durante un intervista rilasciata a ComicBook.com, hanno rivelato che

l’MCU accoglierà la presenza di Miles Morales.

Sapevamo già che il personaggio interpretato da Donald Glover, Aaron Davis è lo zio di Miles Morales. Ciò aveva indotto i fan a fare molte ipotesi sulla possibile presenza di questo personaggio.

Il regista Watts ha aggiunto:

“Voglio dire, ho sempre voluto che Donald [Glover] fosse in questo film. Questa è stata una delle mie prime idee, proprio perché sapevo… se sta per essere in questo film, chi potrebbe essere? Non dico niente in modo specifico, ma Aaron Davis ha un nipote a New York City… non direi che è un suggerimento definitivo, ma penso che apre definitivamente quella porta”.

“Ha un nipote!” sottolinea Feige: “Ha un nipote!”

A tal proposito Holland ha aggiunto:

“Penso che Miles Morales sia un grande personaggio, penso che sarebbe fantastico vedere un attore di colore che interpreta un supereroe sullo schermo e penso che sarà qualcosa di molto cool, qualcosa di molto eccitante per questo universo”.

Al momento non vi sono piani ufficiali per portare Miles Morales in MCU come un possibile successore di Spider-Man. Bisogna vedere come il Peter Parker interpretato da Tom Holland sarà accolto dal pubblico. Quindi sulla base di questo gradimento la Sony/MCU si comporterà di conseguenza su come gestire Miles Morales.

Potrebbe essere questa l’abile mossa dei Marvel Studios nel momento in cui dovranno fare a meno di Spider-Man?

Miles sarà comunque presente in un filmato animato della Sony Pictures.

573 views

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *