Vi raccontiamo le scene di Spider-Man Homecoming che abbiamo visto in esclusiva!

Il 19 giugno scorso abbiamo potuto assistere in esclusiva a un lungo footage di scene di Spider-Man Homecoming.

Il montaggio riservato ai giornalisti ha avuto una durata di 15 minuti. L’abbiamo visto in lingua originale sottotitolato in italiano e in 2D.

Per raccontarvelo al meglio dividiamo in scene quanto abbiamo visto. Ovviamente contiene leggeri spoiler sul film.

Il passato dell’Avvoltoio

Il footage si apre sul personaggio interpretato da Michael Keaton. In qualità di operaio incaricato della pulizia delle strade dopo i fatti di The Avengers (2012) lo vediamo smontare i veicoli dei chitauri. Tra questi c’è un disegno di un bambino e Adrian Toomes parla di come il mondo cambia, i disegni dei bambini cambiano. Come vi avevamo anticipato nell’analisi del trailer di Spider-Man Homecoming, il collegamento con The Avengers è forte e basilare per la genesi del cattivo. L’analisi la potete leggere QUI

Michael Keaton (left) e il regista Jon Watts (right) sul set di SPIDER-MAN; HOMECOMING.

Durante lo smaltimento rifiuti gli operai vengono interrotti da una distinta signora in tailleur con una delegazione di uomini he ordina loro di smettere di fare quello che stanno facendo perché da quel momento in poi tutto il lavoro di recupero e smaltimento dei rifiuti alieni passa nelle mani della stark corporation. Quindi della Damage Control. Potete leggere di cosa si tratta in questo nostro articolo QUI.
Michael Keaton nei panni di Adrian Toomes risponde che non è possibile. Ha investito denaro e ha una famiglia della quale prendersi cura. Ha dato lavoro a degli uomini che hanno rispettive famiglie delle quali prendersi cura. La donna gli chiede di lasciare il sito, e lui colpisce con un pugno una delle guardie della delegazione. La donna blocca tutti e dice alle guardie di non reagire o sparare e rivolgendosi a Toomes dice “se ha lamentele potrà esporle alla nostra dirigenza.” Adrian Toomes e i suoi operai provano a portare via il più possibile dal sito e a malincuore va via dal cantiere/discarica del recupero materiale alieno.

8 anni dopo…

Adrian Toomes ha la sua officina per riciclare i pezzi alieni. Si è costruito il costume dell’Avvoltoio. Nella sua fabbrica clandestina gli operai costruiscono armi molto pericolose. 

Un film di Peter Parker

Mr Happy fa da autista a Peter Parker per accompagnarlo a Berlino. Quindi torniamo nel passato e precisamente a Captain America: Civil War. Peter ha in mano una videocamera e commenta quello che sta facendo. Come visto nel trailer ci saranno delle scene “amatoriali” girate da Peter Parker per raccontare il suo punto di vista. I due insieme formano una coppia comica. Faranno molto ridere in sala. Quasi tutte le sequenze sono state anche mostrate nei trailer. Compreso il regalo di Tony a Peter, ovvero la valigia con il costume nuovo e la scena in albergo.

Peter e Tony

Qui la scena estesa di quello che abbiamo già visto nel trailer. Ovvero Happy Hogan che guida e riporta a casa Peter. Nel frattempo Tony registra un video per Zia May. Peter gli chiede se può tenere il costume.

Il costume di Spider-Man

Peter Parker inizia a sperimentare le potenzialità del costume. Molte scene come quelle del trailer. Continuano dei siparietti simpatici con Happy Hogan. I due si sentono al telefono. Peter per la prima volta poi affronta i criminali dentro la banca, sono quelli vestiti come gli Avengers. Tutto già visto nel trailer, ma sul grande schermo l’effetto è molto gradevole.

scene di Spider-Man Homecoming

©Riproduzione Riservata

Pagina Facebook italiana del film.

841 views

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *