Joe Russo spiega perché Thanos ha bisogno del Black Order

Uno dei registi e mente di Avengers: Infinity War è Joe Russo.

Ci ha spiegato il perché della decisione di affiancare il Black Order a Thanos nel film degli Avengers

 
thanos e il black order parla il regista joe russo avengers infinity war
 “Veniamo ispirati da una varietà di materiali quando lavoriamo ad un film. Per questo film abbiamo preso materiale da entrambe le serie di Infinity, e guarda, ci sono diversi personaggi spaventosi che, mentre leggevo la serie, pensavo fossero davvero interessanti. E quando ho avuto l’opportunità di fare questo film, ho detto che doveva esserci il Black Order. Sai, ci sono così tanti personaggi e Thanos ha bisogno di essere tirato fuori. Non puoi avere i personaggi che lo sfidano a ogni passo. Ci devono essere dei personaggi che devono entrare per tirare fuori l’essenza di Thanos. Il Black Order è il gruppo perfetto con cui fare questo.”
 
 
 
 
 
 
 
  
 
Il Black Order è composto da Supergiant, Black Dwarf, Corvus Glaive, Proxima Midnight, e Ebony Maw.
 
Avengers: Infinity War porta i Guardiani della Galassia sulla Terra per un momento epico del MCU ed è qui che si scontrano con Thanos e il suo Black Order.
 
 
 
 
 
 
Per continuare la lettura vi consigliamo di leggere il nostro articolo di approfondimento Cos’è e chi fa parte del Black Order a questo LINK e poi vi proponiamo il confronto con il fumetto a questo LINK
 
706 views

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *