Quanto c’è di Planet Hulk in Thor Ragnarok?

L’Universo Cinematografico Marvel sarà ospitato da Planet Hulk, ma quanto c’è del famoso fumetto nel film?

Ne parla il regista di Thor Ragnarok Taika Waititi che non aveva l’obiettivo di portare sullo schermo la saga di Planet Hulk, stava solo cercando di rendere il film come lui lo voleva, quindi prendendo quello che gli serviva utilizzando uno dei racconti preferito dai fan.

Ovviamente come ogni adattamento ci sono tante differenze. Waititi ha detto:

“Una delle differenze maggiori è quella che le regole sul pianeta le fa il Gran Maestro e non Red King e tante altre cose alle quali non ho fatto attenzione. Stavo cercando di creare dei personaggi fighi, un tono e una storia per il cinema invece che una trasposizione del fumetto. Quando c’è un problema e non puoi essere creativo devi aggiustare delle cose.”

Da quello che abbiamo visto nel trailer verranno recuperati dei personaggi, ma la storia sarà proprio diversa. L’idea di Hulk gladiatore è stata ripresa e poco più. Ma aspettiamo il 25 ottobre per capire meglio.

Il fumetto Planet Hulk

La storia del fumetto Planet Hulk è stata scritta da Greg Park e disegnata da Carlo Pagulayan e Aaron Lopresti. Pubblicata sulle pagine de “L’incredibile Hulk” tra il 2006 e il 2007. La storia inizia quando gli illuminati, molti amici di Banner, decidono di mandarlo nello spazio per la sicurezza della terra. Hulk si ritrova sul pianeta di Sakaar e viene trasformato in un gladiatore.

Se non lo avete ancora letto potete acquistare la vostra copia su Amazon.IT a questo link: http://amzn.to/2vMXZfU. Da Planet Hulk ne è stato tratta anche un film d’animazione che potete trovare sempre su Amazon qui: http://amzn.to/2uBlWrF.

371 views

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *