James Gunn ci spiega la differenza d’età di Groot in Avengers Infinity War

Groot sta crescendo, quanto sarà grande in Avengers Infinity War rispetto a Guardiani della Galassia Vol. 2?

James Gunn ci spiega la differenza di età di Groot in Avengers Infinity War

 
Quando abbiamo visto Groot al fianco dei Guardiani della Galassia nel sequel realizzato dai Marvel Studios, il tenace albero spaziale era una new entry conosciuta come Baby-Groot: la versione infantile del personaggio visto nel primo film ma senza i ricordi e le esperienze della versione adulta.
 
Lo scrittore e regista James Gunn mette in chiaro che “Baby Groot non è Groot.”
È un altro personaggio e non ha i ricordi dell’altro. E aggiunge che far rinascere Groot così com’era avrebbe reso la sua azione eroica “un sacrificio inutile”.
 
Il pubblico potrebbe aver visto l’ultimo Baby Groot in Guardiani della Galassia Vol. 2 mentre ci aspettiamo ancora di vedere un Groot un po’ cresciuto come nella scena dopo i titoli di coda nel secondo capitolo di Guardiani della Galassia. Si vede Groot ragazzino, ossessionato dal suo telefono, rimproverato da Peter Quill per il disordine lasciato in camera. E c’è un nuovo evento da attendere: Groot adolescente.
 

Groot adolescente è quello che vedremo in Avengers: Infinity War.

Un primo sguardo l’abbiamo potuto dare nel Mega Poster del film diretto dai fratelli Russo mostrato al San Diego Comic-Con
 
Groot in Avengers Infinity War
3 Poster in 1 di Avengers Infinity War mostrati al SDCC 2017

 

 
“Il pubblico si chiede quanto velocemente cresca Groot perché nella sua apparizione nel trailer di Infinity War, Groot è un giovane uomo. Ed è la stessa età che ha nella scena di post credit in Vol.2.” scrive Gunn su facebook.
 
“Per quanto riguarda la crescita di Groot vi posso dire questo: Baby Groot appare 2 mesi dopo Infant Groot che vediamo al termine di Vo. 1”, spiega Gunn affermando che l’apparizione di Groot adolescente avviene anni dopo la fine di Vol.2
 
“Groot e gli umani non crescono allo stesso identico modo” dice Gunn a proposito della biologia aliena di Groot “Quindi anche se 2 mesi possono sembrare 2 anni, non è esatto affermare che un mese sia un anno per Groot”
 
Gunn conclude spiegando ciò che ha tenuto i fan in sospeso ormai da tempo: “passeranno anni prima che vediate come Groot passerà dall’infanzia all’età adulta.” Groot adulto potrebbe tornare in Guardians of the Galaxy Vol.3 che sarà sempre scritto e diretto da Gunn.
 
Se volete conoscere la storia fumettistica di Groot vi rimandiamo alla scheda del personaggio QUI
 
Groot in Avengers Infinity War
Groot in Guardiani della Galassia Vol. 1
614 views

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *